Prevenire, Proteggere, Immunizzare

In questi giorni si celebra la Settimana delle Vaccinazioni, promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per riaffermare l'importanza dei vaccini in tutte le fasi della vita.

Le vaccinazioni salvano milioni di vite ogni anno e sono ampiamente riconosciute come uno degli interventi sanitari più efficaci al mondo. Tuttavia la copertura globale delle vaccinazioni è rimasta la stessa negli ultimi anni e ci sono ancora circa 20 milioni di bambini nel mondo (dati OMS e UNICEF) che non ricevono i vaccini di cui hanno bisogno.

É essenziale mantenere le coperture vaccinali sempre alte, soprattutto per le vaccinazioni del ciclo primario (in particolare i vaccini contenenti morbillo-rosolia o pertosse, poliomielite e altri vaccini combinati) e per le persone più vulnerabili (in particolare contro influenza e pneumococco), riducendo il più possibile il rischio di epidemie di malattie prevenibili da vaccino.


Nonostante l'emergenza dettata dal Covid-19, i centri vaccinali sono sempre rimasti attivi: per accedere ai servizi vi invitiamo a contattare la vostra ASL di residenza. 
 

Si ricorda che nel Lazio, a decorrere dal 15 settembre 2020, in concomitanza con l'inizio della campagna di vaccinazione regionale, è obbligatoria la vaccinazione antinfluenzale per tutti i cittadini over 65 anni e per tutto il personale sanitario.

 

Prevenire, proteggere e immunizzare sono dunque le tre parole chiave, in un sistema sanitario già provato dalla risposta all'epidemia di Covid-19.