NUOVE DISPOSIZIONI DEL MINISTERO DELLA SALUTE RELATIVE ALL'USO DEL VACCINO VAXZEVRIA (ASTRAZENECA)

A seguito delle nuove disposizioni del Ministero della Salute relative all'uso, il vaccino Vaxzevria (Astrazeneca) verrà somministrato esclusivamente ai cittadini over 60 (a partire dai 60 anni compiuti).

I cittadini al di sotto dei 60 anni di età che hanno ricevuto la prima dose di vaccino Vaxzevria (Astrazeneca)  riceveranno, per la seconda dose, esclusivamente un vaccino a mRNA (Comirnaty o Moderna), come da circolare del Ministero della Salute del 11/06/2021.

Tutte le prenotazioni, salvo diversa comunicazione disposta dalla ASL di appartenenza, sono confermate.