Indietro

carcinoma-in-situ

Carcinoma in situ
Detto anche carcinoma intraepiteliale, è una proliferazione di cellule epiteliali atipiche che presentano vari caratteri morfologici e biologici di malignità, ma non possiedono la capacità infiltrante, ossia la possibilità di invadere i tessuti situati oltre la membrana basale, né quindi i vasi sanguigni, né i vasi linfatici. In questa situazione è impossibile che il tumore si estenda nel resto dell'organismo ed è facilmente curabile.