Briciole di pane

DOSI VACCINO ESTERO NON AUTORIZZATO EMA

DOSI DI RICHIAMO PER I VACCINATI ALL'ESTERO CON VACCINI NON AUTORIZZATI DALL'EMA

Il Ministero della Salute (circolare n. 50269 del 04/11/2021) ha stabilito che le persone che si sono vaccinate all’estero con vaccini non autorizzati dall’EMA possono ricevere la somministrazione dei vaccini a mRNA (Pfizer o Moderna) sia come dose di richiamo (dose booster) che come ciclo vaccinale completo.

Di seguito l’offerta vaccinale indicata dal Ministero della Salute:

  • dose di richiamo (dose booster) per coloro che hanno completato il ciclo vaccinale primario tra i 28 giorni e i 6 mesi
     

  • ciclo vaccinale completo (prima e seconda dose) per coloro hanno interrotto il ciclo primario da più di sei mesi
     

  • ripetizione del ciclo vaccinale (prima e seconda dose) per coloro che hanno completato il ciclo vaccinale primario da più di sei mesi.

he le persone che si sono vaccinate all’estero con vaccini non autorizzati dall’EMA possono ricevere la somministrazione dei vaccini a mRNA (Pfizer o Moderna) sia dose di richiamo (dose booster) che come ciclo vaccinale completo.

L'accesso alla vaccinazione è consentito direttamente presso i punti di somministrazione, a partire dalle ore 14.00, con documento di identità e documentazione attestante la pregressa vaccinazione.

Elenco non esaustivo dei vaccini in uso all’estero che non hanno ricevuto l’autorizzazione dell’EMA:

  • BBIBP-CorV – Sinopharm
  • CoronaVac (formerly PiCoVacc) – Sinovac
  • Sputnik V
  • Sputnik V Light
  • Convidencia (Ad5-nCoV)
  • Covaxin
  • WIBP-CorV
  • EpiVacCorona    
  • RBD-dimer (ZF2001)
  • Soberana 01 / Soberana 02/ Soberana Plus    
  • Abdala    
  • QazVac    
  • IMBCAMS COVID-19 vaccine    
  • CoviVac/ KoviVac    
  • COVID-19 Inactivated Vaccine (COVIran Barekat)    
  • SARS-CoV-2 Vaccine (Vero Cells) (KCONVAC)