Aggregatore Risorse

DAI UNA SPALLATA ALL’INFLUENZA. IL VACCINO ANTINFLUENZALE È GRATUITO DAI 60 ANNI, PER I BAMBINI DA 6 MESI A 6 ANNI (NON COMPIUTI) E PER GLI ADULTI CON PATOLOGIE CRONICHE

L'influenza stagionale non è una malattia grave, ma può avere serie complicazioni per la salute soprattutto per la popolazione anziana o per chi soffre di altre patologie.

Anche quest'anno il virus influenzale circolerà contemporaneamente al SARS-CoV-2 (Coronavirus) e questo rende la vaccinazione contro l'influenza ancora più importante.

Per questo motivo la Regione Lazio raccomanda e garantisce gratuitamente la vaccinazione antinfluenzale alle persone dai 60 anni di età oltre che a medici, personale sanitario, anche volontario, e in genere a tutti i lavoratori essenziali dell'area sanitaria.

La vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e gratuita anche per i bambini dai 6 mesi ai 6 anni non compiuti.

Se sei un adulto puoi vaccinarti:

  • presso il medico di famiglia;
  • presso i Servizi vaccinali della ASL;
  • in alcuni casi presso la sede di lavoro dal medico del lavoro.

Se invece devi vaccinare tuo figlio puoi rivolgerti al pediatra di libera scelta che ti darà le indicazioni per effettuare la vaccinazione presso il proprio ambulatorio o presso il servizio vaccinazioni della ASL.